giovedì 1 marzo 2007

Italiani poco attenti al look

(ANSA) - ROMA, 27 FEB - Gli italiani sono gli ultimi in Europa per la cura nel vestire: lo ha rivelato una ricerca internazionale, realizzata dal gruppo Axa. Alla domanda 'curo sempre il modo di vestire?', hanno risposto di si' l'88% dei lavoratori tedeschi, l'83% dei portoghesi, l'82% dei belgi, il 79% degli inglesi, il 78% degli americani e degli spagnoli, il 75% dei cinesi, il 71% degli australiani, il 70% dei francesi e il 68% degli italiani. Ultimi in classifica i giapponesi, con solo il 41%.

4 commenti:

palladipelo ha detto...

si vabbè! lo dicono ma poi come lo fanno? Da quando in qua i tedeschi e gli inglesi si vestono bene??? è che noi siamo troppo avOnti: ci vestiamo bene senza saperlo. B-)

umba ha detto...

Non credere Palladipelo. E' un luogo comune. Si parla di cura del vestire e non di qualità del vestire. Anche con una giacca aragosta e un pantalone senape. Ma la senape sull'aragosta ci sta? Forse è meglio al naturale.

palladipelo ha detto...

per me con una spruzzata di limone. grassie! :-)

no, a parte gli scherzi... cura nel vestire però poi gli inglesi sempre con 'ste camicie bianche tristissime e le giacche di due misure più grandi. per non parlare poi dei pantaloni...e delle scarpe!! rabbrividisco!
In Inghilterra basta guardare fuori dai pub dopo le 5, per vedere tutti quelli appena usciti dal lavoro.

Saranno curati... ma che brutti!

paolo 247 ha detto...

francamente non credo molto alle statistiche di nessun genere..gli altri devono pensare come e cosa vestirsi nel ns. caso invece trovo naturale per un uomo o donna italiana vestirsi naturalmente al di sopra di ogni concorrente mondiale...insomma è l'unica cosa che ci riesce bene e che nella ns. stragrande maggioranza è innata in ognuno di noi